Le audizioni di “The Coach” a Formello, Roma Battesimo capitolino per i casting del nuovo talent show televisivo

Dopo il grande successo in giro per l’Italia e le tappe all’estero (Lettonia, Moldavia, Romania, Armenia e Georgia), il nuovo talent show televisivo “The Coach”, ideato da Luca Garavelli e prodotto dalla Jtl Productions, che sarà trasmesso su una delle reti nazionali a partire dal mese di settembre, approderà finalmente nella Capitale per due date di scouting in programma sabato 3 e domenica 4 giugno, a Formello, Roma. Location prescelta è la sede dell’A. S. D. Centro Dimensione Danza – viale America snc c/o Centro Civico Le Rughe, di località Le Rughe 00060, Formello (RM). 

A coordinare i provini – in una vera e propria full immersion prevista dalle ore 9,00 alle 20,00 – ci sarà ancora una volta il noto performer, produttore e autore musicale Gianni Testa, reduce dal successo ottenuto come responsabile nazionale della comunicazione di “Sanremo New Talent-Casa Sanremo”, già corista di molte trasmissioni di successo Rai e Mediaset, nonché referente delle fasi di selezione del talent in molte tappe del Centro-Sud Italia. «Siamo orgogliosi si portare i provini di questo nuovo programma televisivo nella capitale. Sicuramente avremo un’affluenza importante di aspiranti talenti – spiega Gianni Testa in merito alla tappa romana dei casting, che è anche una delle ultime in programma -. La produzione è entusiasta, così come sono soddisfatti della bontà della manifestazione tutte le associazioni che stanno supportando l’evento».

Gli aspiranti concorrenti di “The Coach” saranno esaminati da una qualificata commissione di esperti della quale, fra gli altri,  fanno parte: Franco Iannizzi (talent scout e produttore), Vanessa Specchia (ballerina), Vincenzo Beltempo (vocal coach e già responsabile della fase di scouting di Reggio Calabria), Ottavio DE Stefano (cantante e vice campione di “Amici 11”) e naturalmente Gianni Testa. Per quanto riguarda i giudizi della televisiva sono gia stati ufficializzati per la danza i grandi professionisti del settore Cinzia Ceglie, Little Phil e Amillcar Moret Gonzales. A breve l’annuncio dei giudici delle altre materie.

I casting di The Coach sono riservati a chi ha un’età compresa tra i 12 e i 40 anni. I selezionati staccheranno il pass per la fase nazionale di scouting in programma dal 17 luglio all’1 agosto, a Salsomaggiore Terme. Le richieste di partecipazione ai provini di “The Coach” vanno indirizzate al seguente indirizzo email: [email protected].  Per ulteriori info si possono visitare le pagine Facebook https://www.facebook.com/castingGianniTesta/?fref=ts e https://www.facebook.com/thecoachtalent/?fref=ts

 REGOLAMENTO TALENT:

Le basi sulle quali si fonda questo nuovo Format televisivo si possono sintetizzare nella volontà di coinvolgere gli operatori del settore che investono il loro tempo e la loro professionalità con i propri allievi, per far sì che questi ultimi possano sfruttare al meglio le loro attitudini artistiche. Grazie a questa mission si svilupperà una trasmissione con la presenza dei migliori insegnanti, coreografi, vocal coach e professionisti nel campo artistico che faranno da coach ai migliori talenti del panorama nazionale e internazionale.  Durante le varie tappe di audizioni la produzione ammetterà alle fasi successive gli artisti ritenuti meritevoli, che dovranno avere un’età superiore ai 15 anni. I coach (solo maggiorenni), invece, saranno confermati sia durante la personale audizione o successivamente dopo il termine di tutte le audizioni sul territorio nazionale.
Ogni concorrente potrà partecipare alla fase delle audizioni anche senza avvalendosi del supporto di un coach. Infatti, Dopo la prima fase nazionale, per ogni coach sarà allestita una postazione con una pulsantiera. Si esibiranno tutti i concorrenti che hanno superato la prima fase nazionale senza il supporto di un Coach. Dopo 30 secondi di esibizione, premendo  l’apposito pulsante, ogni coach potrà decidere di prendere in squadra uno degli Artisti. In questo modo dovrà colmare i vuoti all’interno della propria squadra e formarne una con all’interno almeno 3 discipline diverse. In questo modo sarà inevitabile accogliere nella propria squadra talenti provenienti da altre scuole, regioni o nazioni.  Dopo questa fase ogni squadra avrà il suo Coach e gareggerà per accedere alla Finale in programma a settembre,

 

Per info su Gianni Testa:

http://www.giannitesta.com/curriculum/

Precedente Arnage: è uscito il singolo “Atomic Mushroom” Successivo ROSALINDA È online il videoclip del nuovo singolo “FAMMI BALLARE”

Lascia un commento

*